FONDAZIONE FULVIO ROITER

Dopo la sua scomparsa, la famiglia eredita migliaia di scatti fotografici, la maggior parte dei quali inediti ed è questo il motivo per cui la figlia Jessica decide di istituire una fondazione, di cui lei ne è attualmente presidente.

L’intento della Fondazione Fulvio Roiter è di creare un archivio storico allo scopo di promuovere il grande e ricco patrimonio artistico del fotografo mediante l’organizzazione di eventi e mostre che saranno allestite in tutto il mondo.

Mossa dalla passione per l’arte e per la fotografia ereditata dal padre, la presidente e la Fondazione in toto perseguono l’intento di favorire lo sviluppo di iniziative didattiche e culturali al fine di valorizzare il patrimonio artistico acquisito, dando spazio alle diverse espressioni e declinazioni della fotografia, curando progetti e sostenendo in varie forme i giovani artisti che si affacciano oggi all’affascinante campo della fotografia.

La Fondazione ha oggi il compito di diffondere e promuovere le opere che raccontano una vita dedicata alla fotografia, attraverso immaginari esclusivi e stupefacenti, ma ancor di più, si pone l’obiettivo di far riscoprire le opere di Fulvio Roiter e i suoi inediti per regalare nuovamente emozioni.

Il pensiero che si cela dietro questo intento è che le sue fotografie sono opere d’arte e l’arte deve essere di tutti.